Settore automotive: le grandi opportunità di guadagno nel 2022/23

Il settore automotive è in grande fermento per via delle grandi trasformazioni che si appresta a subire e che in parte ha già subito.

Il problema dell’approvvigionamento di materie prime e componenti che ha rallentato a lungo le produzione e la consegna di nuovi autoveicoli ha notevolmente influenzato il settore; ma soprattutto l’apprensione legata alle imminenti scadenze relative all’abbandono dei motori termici. La grande transizione e passaggio definitivo ai motori elettrici, necessita del dirottamento d'importanti investimenti e risorse a tutto il comparto automotive. La smart mobility sta influenzando notevolmente il settore, contribuendo alla crescita di scala di tutte le aziende della filiera.

I modelli di business di settore iniziano a essere riconsiderati e rivisti: questa condizione di grande trasformazione e cambiamento, apre la strada a nuove opportunità di business. Come succede spesso nel mondo degli affari, chi riuscirà a interpretare l’orientamento della domanda e l’andamento del mercato, potrà realizzare il sogno di creare nuove realtà imprenditoriali, orientate alla sostenibilità e allo sviluppo.

 

2024: la grande ripresa del settore automotive

Il settore automotive si appresta dunque a ripartire e a intraprendere una vera e propria rivoluzione green. I più importanti player di settore europei, stanno già facendo i conti con la recente decisione del Consiglio Ambiente UE di stop alla produzione e vendita di auto con motori a combustione. I cambiamenti che ogni azienda della filiera dovrà affrontare, rappresentano in alcuni casi delle grandi opportunità.

Il settore automotive ripartirà con tutta probabilità in modo energetico, cercando di recuperare quanto perso nel periodo della pandemia e post-pandemia. Tutte le previsioni sul futuro stimano un recupero del comparto nel corso di 2023 e 2024: alla base di questa importante ripresa si prevede un rimbalzo del mercato europeo e statunitense, con un’ulteriore ascesa del mercato cinese.

In questo clima di grande rinnovamento, mentre le aziende sono impegnate nella fase di definizione del nuovo business, la sfida più importante è quella relativa alla riprogettazione della catena di fornitura, finalizzata alla diminuzione dei costi dell’industria.

 

Noleggio a Lungo Termine: una grande opportunità per clienti e imprenditori

In questo scenario di grande cambiamento del settore automotive, a cambiare sono anche le percezioni della clientela. E così prendono piede nuove forme contrattuali alternative alla proprietà e all’acquisto di un automobile: il Noleggio Auto a Lungo Termine inizia oggi a rappresentare uno dei modelli più apprezzati da privati e aziende per il possesso e l’utilizzo di un’automobile.

In che modo questo trend di mercato sembra oggi consolidarsi ed è probabilmente destinato a crescere su larga scala nei prossimi anni?

  • La pandemia ha reso certa la consapevolezza che il Noleggio Auto a Lungo Termine non è più un mercato di nicchia dedicato solamente alle grandi aziende o ai professionisti in possesso di partita IVA.

  • Molti ancora non sanno che nel 2022 anche i privati possono scegliere il noleggio auto a Lungo Termine e beneficiare di questo servizio

 

Noleggio a Lungo Termine per Privati: perché conviene 

Dietro al grande successo del Noleggio Auto a Lungo Termine c’è la possibilità che offre questo servizio di entrare in possesso di una nuova vettura, pagando un canone mensile: il pagamento di quest’ultimo prevede non solo l’utilizzo della vettura ma anche l’offerta di alcuni servizi accessori come l’assicurazione Rc, la manutenzione e il servizio di assistenza stradale.

Tanto premesso, sarà facile comprendere quanto il noleggio auto a lungo termine sia una servizio estremamente utile e vantaggioso, se si percorrono più di 10, 15.000 chilometri all’anno e si intende essere dispensati dalle tante spese legate al possesso di un’auto, come la manutenzione, i costi assicurativi, o ancora l’assistenza stradale e il bollo auto.

È anche importante precisare che tutti coloro che sono in possesso di partita Iva possono detrarre le spese relative al noleggio a lungo termine di un veicolo, rendendo ancora più conveniente questo servizio.

 

Opportunità di business: decidere di aprire un Noleggio Auto a Lungo Termine

Il Noleggio a lungo termine è sempre più popolare e richiesto: per questo motivo le persone si interrogano come cogliere le opportunità di guadagno di questo mercato nascente e decidere di aprire un’azienda di noleggio auto a lungo termine.

La strada più semplice per cimentarsi come imprenditore in questo tipo di attività è senza dubbio il franchising: affidandosi a un’azienda che può già vantare una storia e conoscenza affermata in questo settore, potrebbe rivelarsi la scelta giusta per realizzare il proprio business, senza la necessità di promuovere e far conoscere il proprio marchio: dando vita a un’azienda che può beneficiare di un brand già noto, non sarà necessario effettuare complesse attività di pubblicità, marketing e advertising tradizionale e digitale.

Aprire un autonoleggio a Lungo Termine in franchising significa poter beneficiare di tutti i vantaggi di unirsi a un partner esperto e aver accesso a un network consolidato che può essere una vera marcia in più in questo settore. Con un partner qualificato, i margini di errore nei vostri investimenti saranno più limitati e i costi di avviamento dell’attività più accessibili.

Sei interessato al nostro servizio? Non esitare a contattarci.

 

Inizia subito a guadagnare con iDEAL Rent:
scarica la nostra brochure per saperne di più!

Scarica brochure

 

 

Articoli recenti